Notizie

Lotta al caporalato. Inaugurata a San Severo una foresteria per lavoratori agricoli

02 Agosto 2019


Dopo le due foresterie aperte nei Comuni di Nardò e Turi per l’accoglienza di lavoratori a rischio di coinvolgimento nel fenomeno del caporalato, ieri è stata inaugurata, alla presenza del Presidente della Giunta della Regione Puglia Michele Emiliano, la foresteria di San Severo, a cui seguiranno una nel Comune di Lesina e una nel Comune di Poggio Imperiale.

I locali di San Severo contano 400 posti letto con servizio mensa e moduli abitativi con servizi igienico – sanitari. Nella struttura è prevista l'attivazione di servizi di infermeria, cucina e mensa, orientamento socio-legale, sportelli mobili di avviamento e sicurezza sul lavoro grazie a progetti finanziati dal FAMI “Emergenziale” e dal PON Inclusione FSE 2014 – 2020.

La realizzazione di spazi da destinare ai lavoratori immigrati impegnati nel lavoro agricolo, avviata dalla Regione Puglia, vedrà il subentro nel finanziamento del PON “Legalità” all’interno di una strategia comune che coinvolge diverse Amministrazioni, tra cui l’Ente regionale, il Ministero dell’Interno, il Ministero del Lavoro e gli Enti Locali in azioni coordinate ed integrate nel contrasto al fenomeno del caporalato.


02 Agosto 2019

torna all'inizio del contenuto