Notizie

Più sicurezza nelle aree industriali

17 Settembre 2020


Si inaugura oggi il nuovo sistema di videosorveglianza dell’area industriale di Iesce, a Matera.

Realizzato dal "Progetto Security", ammesso a finanziamento dal PON Legalità per circa 250 mila euro, il presidio tecnologico di Iesce utilizza telecamere evolute ed impianti finalizzati a prevenire e contrastare fenomeni criminosi a danno delle attività produttive dell’area industriale.

Il sistema evoluto di videosorveglianza controllerà gli accessi all’area industriale di Matera che, per la sua collocazione di sostanziale marginalità rispetto al nodo urbano, è spesso oggetto di atti criminali che si realizzano con frequenza anche nel territorio a cavallo tra Basilicata e Puglia.

Con fondi dell’Asse 2, il PON Legalità supporta il Consorzio ASI di Matera nella prevenzione e difesa di un’area di rilevo industriale, un presidio di legalità per il sistema economico locale.


17 Settembre 2020

torna all'inizio del contenuto