Notizie

Sicurezza della rete, priorità strategica

03 Aprile 2020


È di questi giorni la notizia di attacchi hacker alle reti tecnologiche di pubbliche amministrazioni impegnate a supportare i cittadini nel difficile momento caratterizzato dall’epidemia da Covid-19.

Episodi come questi ci ricordano quanto sia importante la sicurezza della rete e all'interno della rete. In particolare quando, proprio come oggi, la nostra vita sociale e professionale si svolge prevalentemente e necessariamente on line.

Questa consapevolezza è radicata nel PON Legalità che alla sicurezza delle tecnologie informatiche ha dedicato un Asse specifico.

L’Asse 1, infatti, con una dotazione complessiva di oltre 90 milioni di euro, ha l’obiettivo di migliorare l'accesso alle tecnologie dell'informazione e della comunicazione, al fine di incrementare la capacità della PA di prevenire e contrastare i tentativi di infiltrazione criminale e i fenomeni di corruzione. Proprio con l’INPS, ad esempio, si sta costruendo un sistema di Business Intelligence che smascheri e prevenga le frodi.

Sicurezza contro l’uso distorto della tecnologia quindi, ma anche sicurezza della tecnologia stessa. Infatti un’Azione specifica dell’Asse 1, mira proprio a sostenere soluzioni informative a favore delle Pubbliche Amministrazioni in materia di cyber security per la protezione cibernetica e la sicurezza informatica.

La sicurezza della rete è una priorità strategica, il PON legalità la sostiene perché da essa dipende anche la sicurezza di tutti i cittadini.


03 Aprile 2020

torna all'inizio del contenuto